Spezia 2 Sassuolo 1 SPEZIA: Plaia Manfrone, Raineri (65’ Susini), Loffredo, Conte, Benvenuto, Caddeo, Garzia (65’ Campana), Lari (74’ Bracco), Candelari (74’ Maurelli), Di Giorgio. A disp. Abbaterusso, Cappelli, Piccioli, Barale, Berti. All. Vecchio. SASSUOLO: Zouaghi, Parlato (84’ Ravaioli), Fontana, Pigati (62’ Rigo), Corradini, Di Bitonto (77’...

Spezia

2

Sassuolo

1

SPEZIA: Plaia Manfrone, Raineri (65’ Susini), Loffredo, Conte, Benvenuto, Caddeo, Garzia (65’ Campana), Lari (74’ Bracco), Candelari (74’ Maurelli), Di Giorgio. A disp. Abbaterusso, Cappelli, Piccioli, Barale, Berti. All. Vecchio.

SASSUOLO: Zouaghi, Parlato (84’ Ravaioli), Fontana, Pigati (62’ Rigo), Corradini, Di Bitonto (77’ Rovatti), Casini (62’ Moriano), Petrosino (77’ Megna), Perini (84’ Toni), Bruno, Okojie. A disp. Jashari, Gaudiano, Deri. All. Pensalfini.

Arbitro: Rinaldi di Novi Ligure (assistenti Hamouda e Lena della Spezia).

Marcatori: 13’ Di Giorgio (Sp), 86’ Rovatti (Sa), 90’ Susini (Sp).

LA SPEZIA – Dopo tre sconfitte consecutive rialzano la testa i ragazzi di Giuseppe Vecchio (nella fto). L’Under 17 dello Spezia, nella 6ª giornata del campionato nazionale, supera il Sassuolo 2-1. Seconda battuta d’arresto stagionale, invece, per i neroverdi emiliani di Filippo Pensalfini, che vanno sotto con il gol Di Giorgio in avvio e poi non riescono a lungo a scardinare la difesa aquilotta. Quando mancano soltanto 4’ al fischio finale, però, arriva il pari di Rovatti, che sembra mettere il sigillo definitivo sul match. Ma gli aquilotti non si danno per vinti e grazie al fresco Susini, ottengono i meritati 3 punti (che mancavano dal secondo turno, il 5-0 al fanalino Pisa). Il neoentrato, proprio all’ultimo minuto, all’interno dell’area piccola in mischia, scaglia in rete una ribattuta da posizione centrale, per la gioia del gruppo. I ragazzi di Vecchio, che ritrovano in splendida forma (dopo un mese di stop per infortunio) il difensore Benvenuto, nel prossimo turno del 31 ottobre (nel prossimo weekend stop per le nazionali), affrontano in trasferta il Bologna, quarta forza del campionato. Lo Spezia in classifica sale a 6 punti.

Marco Magi