La squadra del Carispezia Lerici Sport
La squadra del Carispezia Lerici Sport

Lerici, 11 gennaio 2019 - Finalmente è A2! Il Lerici Sport torna agli antichi splendori: la squadra femminile è stata, infatti, ripescata nell'importante serie e domenica pomeriggio alle 14.30 esordirà contro le sarde della Promogest Quartu Sant’Elena nella piscina “Cicci Rolla”. Il club tornerà, così, a militare in un campionato di prestigio, rispolverando il suo importante passato.

“Si è liberato un posto dopo il ritiro della formazione laziale 3T – spiega il presidente Alessandro Sammartano - e si è presentata l’occasione: lo abbiamo saputo tardi, ma abbiamo deciso di non declinare. Sono davvero felice che si sia presentata questa opportunità, con le ragazze che per due volte hanno sfiorato il traguardo: è un po’ come se ce lo fossimo meritato”. Non sarà facile, sia per un salto di categoria che il Lerici Sport affronterà senza aver fatto una campagna mirata sul mercato, dato lo scarso preavviso, sia per l’esborso economico: “Sarà un sacrificio anche in questo senso, con trasferte impegnative, ma potremo contare sul sostegno del nostro main sponsor Carispezia e su quello degli altri più piccoli”. L’obiettivo, quindi, è la salvezza, che il team guidato dal confermato tandem formato da coach Sara Vivaldi e dal vice Marco Rolla cercherà di conquistare: “Ci siamo dovuti confrontare per decidere se far questo passo, ma ero decisamente favorevole. Certo, il livello tecnico di una serie A è diverso: se lo avessimo saputo a settembre ci saremmo organizzati in altro modo”.

Queste, oltre alla Promogest, le avversarie che affronteranno le rossoblù: 2001 Padova, Como Nuoto, Sori Pool Beach, PN Trieste, AN Brescia, RN Bologna, US L. Locatelli, Varese Olona N. Conferme, partenze – quella più pesante, della bomber croata Emmi Milijkovic – e rientri per il team, che sarà composto da: Raffo, Di Guglielmo, Malacalza, Vivaldi (anche quest’anno nel doppio ruolo di giocatrice e coach), Bertonati, Fioriti, Portunato, Culli, Gianstefani, Ferrari, Stradella – entrambe avevano già militato nel Lerici - , De Salsi (dal Rapallo) e l’argentina Candela Marcuzzi, centroboa 18enne, considerata il colpo di mercato della stagione. “Il gruppo è quasi interamente il solito dello scorso anno – commenta l’allenatrice - : continuiamo con questa nuova e difficile avventura il nostro progetto di crescita. L’obiettivo è la salvezza: sappiamo che per noi sarà difficile da raggiungere, ma ci proveremo”.

Chiara Tenca