MARCO MAGI
Cronaca

Tutto pronto al Pin per la finale del concorso canoro 'Buona la Prima!'

Diciotto cantanti si sfideranno sul palco sabato 6 luglio per aggiudicarsi la registrazione di un ep. Giuria di esperti

Alessandro 'Raffo' Raffeca e Paolo Meneghini

Alessandro 'Raffo' Raffeca e Paolo Meneghini

La Spezia, 6 luglio 2024 - Siamo alle battute finali della prima edizione del concorso canoro 'Buona la prima!': sabato 6 luglio, a partire dalle 21, al Pin ci sarà la finale, alla quale parteciperanno i 18 cantanti che hanno primeggiato nelle sei tappe eliminatorie in diversi locali del territorio. Ideatore ed organizzatore Paolo Meneghini (in palio la registrazione di un ep), a presentare Alessandro 'Raffo' Raffeca.

Paolo com’è stato il percorso fino a qui? “Direi sorprendente. Il concorso è stato pensato per essere un momento di sano divertimento, goliardico, di livello normale ed invece è diventato un vero concorso di alto livello, ragazze, in particolare, e ragazzi, bravissimi, giovanissimi, pieni di talento e con una voglia matta di trovare il proprio spazio per esibirsi. Se dovessi calcolare l’età media dei 76 partecipanti totali, durante le sei serate di selezione, non credo supererebbe i 25 anni, una cosa commovente”. “Il merito di questo straordinario risultato è anche e soprattutto delle loro insegnanti di canto – aggiunge Raffeca – . Vivere il 'Buona la Prima' mi ha fatto tornare indietro nel tempo dove collaborazione e valori si sono evidenziati come in una grande famiglia e dove è emerso il talento dei giovani artisti in un'atmosfera semplice e professionale con un risultato qualitativamente alto”.  

Che finale si preannuncia? “Scoppiettante. 18 finalisti bravissimi ed una giuria quasi completamene stravolta. Avremo Anna Maria Barini, Sergio Donati, Thomas Cozzani, Andrea Cozzani, Marco Magi, Andrea Imparato ed una new entry, Luca Michi, un grande professionista della musica, cantante, vocal coach, organizzatore di eventi, spezzino ma che da anni vive a Trento. Non sfuggirà che nella giuria mancano le nostre insegnanti di canto di riferimento: Silvia Pellegri e Marilena Crisci, due colonne portanti del concorso dal primo momento”.

“Visto il fatto che molti degli artisti che si esibiranno sabato sera sono loro allievi, Marilena e Silvia mi hanno chiamato, dimostrando una volta di più grande spessore umano e professionale, comunicandomi che non avrebbero fatto parte della giuria tecnica nella serata finale perché troppo direttamente coinvolte. Sebbene ne sia rimasto molto dispiaciuto non ho potuto fare altro che inchinarmi a questa professionalità e correttezza, abbiamo dunque fatto il massimo per garantire una giuria esperta, equilibrata e competente. Oltre a questo avremo ospiti che ci regaleranno momenti di intensità, sarà un tripudio di talento puro, portato da giovani e giovanissimi artisti spezzini, una meraviglia”. L'entrata è libera.