Il Comune di Genova ha bandito una selezione pubblica per la formazione di una graduatoria, per soli titoli, per eventuali assunzioni a tempo determinato e parziale di insegnanti di scuola dell’infanzia per il plessi di Genova. Il Comune si propone di individuare ed acquisire insegnanti qualificati, in possesso di adeguate competenze e conoscenze. L’attività dell’insegnante scuola infanzia è rivolta ai bambini di età compresa fra i tre ed i sei anni. Ai...

Il Comune di Genova ha bandito una selezione pubblica per la formazione di una graduatoria, per soli titoli, per eventuali assunzioni a tempo determinato e parziale di insegnanti di scuola dell’infanzia per il plessi di Genova. Il Comune si propone di individuare ed acquisire insegnanti qualificati, in possesso di adeguate competenze e conoscenze. L’attività dell’insegnante scuola infanzia è rivolta ai bambini di età compresa fra i tre ed i sei anni. Ai candidati saranno richiesti il possesso di conoscenze pedagogiche, psicologiche, sociologiche, didattiche particolarmente riferite per la fascia d’età ricompresa tra i tre ed i sei anni; in particolare, l’insegnante dovrà esprimere professionalità e competenza in rapporto alle seguenti aree, come indicate e contenute nel Manifesto Pedagogico del Comune di Genova. Le domande di partecipazione alla selezione dovranno essere redatte per via telematica alla pagina web indicata nel sito internet del Comune di Genova in sede di pubblicazione del presente bando ed inviate entro la mezzanotte del 29 novembre. La graduatoria verrà utilizzata per il conferimento di supplenze a tempo parziale e delle relative surroghe all’inizio di durata inferiore a 60 giorni con precisazione che eventuali prosecuzioni di assenza del dipendente sostituito, costituenti titolo per l’assegnazione della supplenza, saranno, per continuità didattica, attribuite alla stessa supplente indipendentemente dall’ordine di graduatoria. Le chiamate avverranno secondo l’ordine di graduatoria, indipendentemente dal numero di giorni di supplenza richiesti.

Tirocini al Parlamento Europer per titolari di diplomi universitari (cosiddetti "tirocini Robert Schuman") , c’è tempo fino a fine novembre per fare domanda. Hanno l’obiettivo di consentire ai tirocinanti di completare le conoscenze acquisite nel corso dei loro studi e di familiarizzarsi con l’attività dell’Unione e del Parlamento europeo. Fra i requisiti, non aver lavorato per più di due mesi consecutivi in un’istituzione o in un organo dell’UE; non aver effettuato visite di studio o ricerca nei 6 mesi precedenti l’inizio del tirocinio. Gli stagisti che lavorano a Bruxelles e Lussemburgo ricevono un’indennità mensile e hanno una durata di 5 mesi. Scadenza domanda 30 novembre. Info https:ep-stages.gestmax.eusearch