MARCO MAGI
Cronaca

Poliziotto spagnolo aiuta i carabinieri ad arrestare due ladri alla stazione

È successo a Levanto dove i due pregiudicati avevano rubato gli zaini ad una comitiva di turisti

Carabinieri

Carabinieri

Levanto, 5 luglio 2024 – Rubano gli zaini a due turisti, i carabinieri arrestano due uomini grazie anche all'aiuto di un poliziotto spagnolo.

È successo a Levanto, nel primo pomeriggio di ieri, alla stazione ferroviaria, dove una pattuglia di militari è stata impegnata in un breve inseguimento di due giovani nordafricani che pochi istanti prima, mentre un treno regionale diretto a la Spezia era fermo al binario, scesi dal convoglio si sono dati rapidamente alla fuga dopo essersi impossessati di due zaini che avevano sottratto a dei turisti spagnoli. In quella comitiva, fortunatamente, era presente anche un poliziotto iberico anch’egli in vacanza il quale, dopo aver assistito al furto e mettendosi dietro i due malfattori, era riuscito a segnalarli ai carabinieri che, come di consueto in questa stagione, effettuano costanti controlli agli scali ferroviari.

L’inseguimento, comunque durato poche centinaia di metri, si è concluso con la cattura dei due, risultati essere due algerini di 24 e 27 gravati da precedenti penali, poiché responsabili del reato di furto aggravato in concorso tra loro. La refurtiva è stata riconsegnata ai turisti che hanno così potuto riprendere il viaggio. Il poliziotto spagnolo, ricevuta una sua dichiarazione, è stato ringraziato per la preziosa collaborazione. I due arrestati hanno trascorso la nottata nelle camere di sicurezza della caserma di via Dalla Chiesa alla Spezia e, stamattina, sono stati condotti davanti al giudice che, valutati gli elementi raccolti a loro carico ha convalidato l’arresto e disposto che siano sottoposti, a Genova dove sono risultati abitare, all’obbligo di firma al Comando Carabinieri competente.