Piazza Cavour, ambulanti in commissione

La commissione consiliare di controllo e garanzia affronta la questione dei lavori di riqualificazione di piazza Cavour a La Spezia. Gli ambulanti saranno ascoltati per risolvere la controversia.

Approda nella commissione consiliare di controllo e garanzia guidata da Piera Sommovigo l’annosa vicenda dei lavori di riqualificazione di piazza Cavour. L’appuntamento è per mercoledì 7 febbraio alle 17.30, dove su richiesta del consigliere comunale del Partito democratico, Marco Raffaelli, saranno ascoltati gli ambulanti di piazza del mercato. Una vertenza che si trascina avanti ormai da diverse settimane, con una parte dei commercianti che operano nella piazza del centro storico – quella riunite sotto le insegne del consorzio Ama – che non aveva esitato a minacciare provocatoriamente di abbandonare la piazza per spostare le proprie attività altrove.

Nel mirino, i lavori di riqualificazione della piazza, giudicati scadenti, e la recente ordinanza con cui Palazzo civico, a partire dallo scorso 1° gennaio, ha vietato il transito e la sosta in una consistente fetta della città agli autoveicoli Euro 4: fatto, quest’ultimo, che avrebbe portato a una riduzione del volume di affari per gli ambulanti della piazza. Sulla vicenda erano intervenuti in maniera decisa anche le associazioni di categoria. Proprio l’altro ieri, a seguito di un incontro tra Confcommercio e il Comune, è stata ufficializzata l’apertura di un tavolo tecnico a cui parteciperanno le associazioni di categoria e il Comune della Spezia, con l’obiettivo di studiare alcuni interventi pratici da applicare sin da subito in modo da sfruttare al meglio le aree non utilizzate della Piazza.