Il percorso per fiorire e rifiorire. L’arte al servizio della salute

La Breast Unit di Senologia diventa un luogo più caldo e accogliente per i pazienti .

Il percorso per fiorire e rifiorire. L’arte al servizio della salute

Il percorso per fiorire e rifiorire. L’arte al servizio della salute

Fiorire e Rifiorire, un percorso che racconta la rinascita e che rende umano uno spazio attraverso la bellezza dell’arte. La Breast Unit del Levante Ligure di Asl5 e della Senologia dell’ospedale Sant’Andrea cambiano volto per diventare un luogo più caldo e accogliente per le pazienti e per gli operatori che lo vivono quotidianamente. La creazione di uno spazio più umano e meno asettico può essere d’aiuto, specialmente per chi attraversa una fase delicata come quella della lotta alla malattia. A sottolineare questo aspetto è stato il direttore generale Asl5 Paolo Cavagnaro, che ha ringraziato i docenti, gli studenti che hanno partecipato e il Comitato Perioli. Il progetto è stato compreso all’interno del Pcto degli studenti del ’Cardarelli’, un’alternanza scuola-lavoro che ha permesso agli studenti di mettere arte e competenze acquisite a disposizione di una buona causa di pubblica utilità. Le docenti sono state felici di vedere le classi impegnate attivamente. Il Comitato assistenza malati dell’ingegner Perioli, oltre a finanziare integralmente la realizzazione dei pannelli, ha donato ad Asl anche due maxi schermi da 40 pollici ciascuno che verranno posizionati nelle due sale d’aspetto dei reparti per rendere l’attesa delle pazienti più lieve. Alla presentazione hanno partecipato Paolo Cavagnaro (direttore generale Asl5), Tindaro Scolaro, direttore SC Radioterapia, Mariapaola Perioli, presidente Comitato assistenza malati Perioli, Rosella Bartolozzi, docente di architettura ’Cardarelli’. I pannelli raffigurano tratti dell’anatomia femminile delicatamente rappresentati insieme a motivi floreali, una decorazione che risponde alla volontà di umanizzare.

Ginevra Masciullo