Forza poeti, ora mostrate i muscoli. Bis dei Mitilanti al Dialma Ruggiero

Torna a La Spezia lo spettacolo di poetry slam 'Senti Che Muscoli Sp!', organizzato dai Mitilanti. La gara permette ai poeti di esprimersi liberamente e condividere idee e parole. I vincitori avranno accesso alla finale del 5 aprile.

Forza poeti, ora mostrate i muscoli. Bis dei Mitilanti al Dialma Ruggiero
Forza poeti, ora mostrate i muscoli. Bis dei Mitilanti al Dialma Ruggiero

È arrivata per la seconda volta l’ora, per i poeti, di tirare fuori... i muscoli. Dopo il successo di pubblico e di performance della prima serata, torna stasera il ‘Senti Che Muscoli Sp!’ lo spettacolo di poetry slam organizzato dai Mitilanti al centro culturale ‘Il Dialma’ di Fossitermi e inserito nel cartellone di Fuori Luogo 13 Mainstream, rassegna teatrale creata da Scarti - Centro di Produzione teatrale d’innovazione. La formula del poetry slam è ormai nota, soprattutto grazie all’impegno di questi anni più recenti proprio del collettivo spezzino di poeti: tre minuti di tempo per declamare un proprio testo, senza l’aiuto di basi musicali, né di costumi o oggetti di scena. Al termine della performance, una giuria composta da cinque esponenti del pubblico esprime il proprio giudizio. Un modo per giocare con la poesia, liberarla da sovrastrutture critiche e riconsegnarla, molto semplicemente, alla sua primigenia natura orale e popolare. Un po’ spettacolo, un po’ rito, il poetry slam sta riscuotendo un successo travolgente in tutto il Paese. E anche se alla fine si elegge effettivamente un vincitore o una vincitrice, la gara, ci tengono a ricordare gli organizzatori, "è solo un pretesto per innescare un processo di condivisione di idee e parole".

Esiste comunque un vero e proprio campionato (con oltre 500 date distribuite su tutto il territorio nazionale), gestito dalla Lips (Lega Italiana Poetry Slam), di cui anche le serate del Dialma Ruggiero fanno parte. Questo grazie al lavoro dei Mitilanti (organizzatori e conduttori della serata), che ha portato, negli anni, Spezia ad essere uno dei centri più conosciuti nel panorama del poetry slam italiano. Cosa che ha fatto sì che alla serata si siano iscritti alcuni dei migliori interpreti della disciplina attualmente attivi nel nostro territorio nazionale. Si daranno, infatti, battaglia al D!alma gli esperti: Lorenzo Bartolini, Luca Cancian, Fantomars, Francesca Lepiane, Andrea Mitri, Pouria Jashn Tirgan e Francesca Torricelli. I due di loro che avranno ottenuto a fine serata il punteggio più alto, otterranno il diritto di tornare per la finale della manifestazione, che avrà luogo il 5 aprile, aggiungendosi ai vincitori della prima tappa. Il biglietto d’ingresso costa 10 euro ed è acquistabile e/o prenotabile al numero 333 2489192 (anche via whatsapp) direttamente alla struttura di via Monteverdi 117. Durante la serata sarà attivo anche il servizio bar, gestito da Luna Blu.

Marco Magi