Cda in scadenza. Fiorino e Morgillo i nomi nuovi

I tempi non sono ancora maturi: il nuovo consiglio di amministrazione non si insedierà prima di aprile o maggio. Tuttavia,...

Cda in scadenza. Fiorino e Morgillo i nomi nuovi
Cda in scadenza. Fiorino e Morgillo i nomi nuovi

I tempi non sono ancora maturi: il nuovo consiglio di amministrazione non si insedierà prima di aprile o maggio. Tuttavia, da qualche settimana sul rinnovo delle cariche di Atc Esercizio cominciano a circolare i primi nomi, e la vicenda che sta riguardando Gianfranco Bianchi non può che alimentare ulteriori rumors, in seno anche ai partiti. Del cda attuale potrebbero rimanere in pochi dopo l’approvazione del bilancio 2023, termine naturale del mandato. Sull’amministratore delegato Francesco Masinelli (nella foto), che nei giorni scorsi ha rassegnato le dimissioni da direttore generale per raggiunti limiti d’età, così come sul presidente Gianfranco Bianchi, sono in corso valutazioni, e non è detto che possano riuscire a strappare un terzo mandato. Al posto di Masinelli potrebbe arrivare un altra figura tecnica (che potrebbe essere appannaggio di Fratelli d’Italia; ndr.) mentre per gli altri ruoli del consiglio di amministrazione la partita parrebbe aperta. Per la presidenza, i nomi emersi nelle ultime settimane sono quelli di Luigi Morgillo e Francesco Fiorino. Il primo ha alle spalle una lunghissima militanza tra le fila del centrodestra, e sarebbe sponsorizzato dall’ala moderata della coalizione. Il secondo, è attualmente vicecapo di gabinetto dello staff del sindaco Pierluigi Peracchini, ma ha già ricoperto ruoli di rilievo nella Camera di Commercio e in Europa Park, la società dell’ente camerale che si occupa della gestione del parcheggio interrato di piazza Cavour.

mat.mar.