Assunzioni in aumento in provincia: "Trend costante nell’ultimo triennio"

Spezia tocca quota 71885 occupati nel 2023 con un +7,12% rispetto al 2022

Assunzioni in aumento in provincia: "Trend costante nell’ultimo triennio"

Assunzioni in aumento in provincia: "Trend costante nell’ultimo triennio"

La Spezia è la provincia ligure dove si è registrato l’aumento maggiore, in termini percentuali, di lavoratori. Secondo i dati di Infocamere il personale dipendente a tempo determinato e indeterminato nella nostra provincia (escluso il personale del pubblico impiego) ha registrato un +7,12% nel triennio 2021 -2023 con un numero di occupati pari a 67.104 unità nel 2021, 70.045 nel 2022 e 71.885 nel 2023. La Spezia quindi si conferma, in Liguria, la città dove si registra la maggiore crescita. A seguire Genova (+6,63%), Imperia (+4,38%) e Savona (+4,08%). "I dati trasmessi da Infocamere attestano il buon lavoro che questa amministrazione comunale e il sistema delle imprese stanno portando avanti – dice il sindaco di Spezia Pierluigi Peracchini – sulle quattro province liguri La Spezia, infatti, ha registrato un trend in costante crescita di occupati nel triennio 2021-2023, a testimonianza della sempre crescente capacità occupazionale della nostra città. A questo si aggiunge il miglior risultato anche in termini di tasso crescita delle imprese della provincia e la ventinovesima posizione in Italia per ricchezza pro-capite. Un successo che deriva dalla grande attenzione messa in questi anni al sostegno e tessuto imprenditoriale tramite una progettualità coordinata che non tralasciasse alcun ambito: cultura, turismo, nautica, industria, lavori pubblici, ambiente, ma non solo.

Abbiamo un Campus Universitario d’eccellenza in grado di garantire, al termine del percorso di studi, un’occupabilità di oltre il 90%, abbiamo investito nella costituzione di una Rete per Lavoro in grado di fornire formazione specifica e mettere efficacemente in collegamento domanda e offerta tramite lo sportello Infolavoro. La Spezia è ormai una città competitiva e attrattiva, al primo posto per incidenza delle imprese dell’Economia del Mare, con i più importanti brand di yacht e superyacht attivi nel territorio per i quali abbiamo sviluppato il progetto del Miglio Blu che ci rende sempre più competitivi a livello internazionale, oltre al sistema industriale della difesa e al boom del turismo. Continueremo su questa strada che si basa sull’ascolto del territorio e la ferma volontà di migliorare la qualità di vita dei cittadini".