Spezia-Pisa (foto Frascatore)
Spezia-Pisa (foto Frascatore)

La Spezia, 29 giugno 2020 – Il 'quasi-derby' tra Spezia e Pisa lo vincono i toscani, ancora una volta in rimonta, come all'andata. Cadono al Picco gli spezzini, non succedeva dal 5 ottobre. Dopo il vantaggio di Gyasi la doppietta di Marconi per sigillare l'1-2. Turn over da parte di Italiano che, rispetto al recente successo di Verona, lascia fuori Ferrer, Terzi, Marchizza, Mora, Mastinu e il bomber Galabinov. Dall'altra parte, dopo l'acuto contro il Pescara, rimangono fuori Birindelli, Siega, Masucci e Lisi (squalificato).

Sul lancio dalla trequarti di Vitale, al 7' Nzola anticipa Benedetti, ma scarica il difficile destro oltre la traversa. Gyasi è generoso al 13' e cede al centro per Nzola, però così il tiro successivo di Acampora viene soltanto rimpallato. Passa in vantaggio lo Spezia al 26': fa centro Gyasi, di sinistro, infilando Gori, dopo l'assist di Ragusa. È l'1-0. Scheggia il palo esterno Pinato al 28', dopo la finta di Vido, con una rasoiata di sinistro da fuori area. Vicino al raddoppio lo Spezia al 31' con Gyasi, che riceve da Maggiore, dalla stessa posizione di prima, con il destro, ma con il corpo Benedetti devia in corner. È fortunato Gori sul tiro di Gyasi da centro area al 34', su corner di Bartolomei, deviando sulla traversa e poi fuori. Pareggia il Pisa al 38': recupera Belli a centrocampo, poi Gucher crossa al centro e Erlic si perde Marconi che insacca di testa alla destra di Scuffet. È l'1-1. Finisce alta la conclusione di Marin dal limite e così finisce il primo tempo.

Subito un cambio in avvio con De Vitis al posto di Pinato (infortunato) e al 4' Vido calcia ma non fortissimo e Scuffet tocca in angolo. È indirizzata all'angolo la conclusione di Vido dalla lunga distanza all'8' che Scuffet devia ancora in corner. Succede poco e niente, anche dopo la girandola di sostituzioni e i cambiamenti di modulo fino al 40' quando il Pisa passa in vantaggio: sull'angolo di Gucher, il colpo di testa di Marconi sul secondo palo ed è 1-2.

Spezia-Pisa 1-2

PRIMO TEMPO 1-1

SPEZIA (4-3-3): Scuffet; Vignali, Erlic, Capradossi, Vitale (11' st Marchizza); Maggiore, Bartolomei, Acampora; Ragusa (11' st Mastinu), Nzola, Gyasi. A disp. Krapikas, Desjardins, Mora, Galabinov, Gudjohnsen, Terzi, Bastoni, Ferrer. All. Italiano.

PISA (3-4-1-2): Gori; Caracciolo, Benedetti, Pisano (18' st Birindelli); Belli (18' st Meroni), Gucher, Marin, Pinato (1' st De Vitis); Soddimo (24' st Minesso); Marconi, Vido (31' st Fabbro). A disp. Perilli, Pompetti, Siega, Moscardelli, Varnier, Masucci, Ingrosso. All. D'Angelo.

Arbitro: Ghersini di Genova (assistenti Rossi di Rovigo e Annaloro di Collegno; quarto uomo Maggio di Lodi).

Marcatori: 26' pt Gyasi (S), 38' pt Marconi (P); 40' st Marconi (P).

Note: partita a porte chiuse.