Un momento della donazione
Un momento della donazione
Grosseto, 23 febbraio 2019 - Sono otto le opere fotografiche donate al Comune di Grosseto dall’artista siciliano, grossetano d’adozione, Enrico Pompeano. La cerimonia inaugurale dell’esposizione delle foto, che sono state collocate nel palazzo comunale, al primo piano. Le produzioni fotografiche sono già state esposte nel corso del 2013 al Cedav Grosseto e nel 2015 al Museo archeologico di Grosseto, facendo parte della mostra “Il passato è presente e il presente … è già passato”. “Siamo orgogliosi di impreziosire il Comune con le opere di Enrico Pompeano, che ringraziamo vivamente – sottolineano il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla Cultura Luca Agresti -. Pertanto siamo felici di valorizzarle da subito, esponendole in un’ala importante della casa istituzionale”. Le fotografie che l’artista ha voluto donare rappresentano e raccontano della relazione che intercorre tra reperti e foto particolari di Grosseto e il rapporto fra reperti archeologici e arte. “Le opere nascono dall’idea che c’è una storia, fatta di conoscenze frutto di specifiche ricerche, e che ce n’è un’altra dentro di noi, viva, operante, che va dagli esordi dell’esistenza fino al presente e che si proietta nel futuro – spiega l’artista Enrico Pompeano -. Partendo da questa premessa ho realizzato, in collaborazione con la dirigenza del museo archeologico di Grosseto, una serie di foto di reperti esposti nel museo suddetto, che poi ho fuso con foto di Grosseto, del mondo dell’arte o con aspetti della vita odierna creando una profonda relazione fra passato e presente”.