Un consiglio comunale che proprio in chiusura è esploso con una caso rilevante che ha visto i consiglieri della lista ’Di Curzio’ vale a dire il capogruppo Andrea Maule e Giacomo Signori abbandonare la seduta. Azione questa che si è scatenata dopo l’intervento di Patrizia Scapin (in foto), del ’Movimento Gavorrano Bene Comune’ che si...

Un consiglio comunale che proprio in chiusura è esploso con una caso rilevante che ha visto i consiglieri della lista ’Di Curzio’ vale a dire il capogruppo Andrea Maule e Giacomo Signori abbandonare la seduta. Azione questa che si è scatenata dopo l’intervento di Patrizia Scapin (in foto), del ’Movimento Gavorrano Bene Comune’ che si era pronunciata per chiedere l’approvazione dell’ appello dei genitori di Giulio Regeni ed una mozione a sostegno della liberazione di Patrick George Zaky. I consiglieri di opposizione però hanno ritenuto strumentale la presentazione della Scapin e, pur essendo d’accordo al contenuto, hanno lasciato l’aula per protesta. La Scapin dopo aver ricordato il presidio che si è tenuto in piazza Buozzi a sostengo dell’appello dei genitori di Giulio Regeni e per chiedere la liberazione del giovane Patrick George Zaky, organizzato da "Movimento Gavorrano Bene Comune" e parlato della situazione in certe nazioni dove si violano i diritti umani, ha visto la presa di posizione di Maule e Signori.

In apertura di seduta il sindaco ha ricordato che lundì (domani) alle 20,30 avrà luogo un incontro sull’aumento della violenza sulle donne. Saranno in collegamento i responsabili di Gavorrano Solidale, la Commissione Pari opportunità, la Consulta dei Giovani e dello Sport ed avrà al centro delle attenzioni. Il consiglio ha poi toccato il tasto della nuova tassa che si sta profilando all’orizzonte e che stando a quanto si apprende sarà portatrice di nuovi aumenti, sulla raccolta dei rifiuti urbani al di là delle modalità di raccolta che si intende applicare per cercare di contenere le spese. Il punto in discussione è passato con i soli voti della maggioranza.

Roberto Pieralli