Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
24 giu 2022

Ruba al prete Arrestato in chiesa

Un venticinquenne ha sottratto un vecchio telefonino al parroco del Crocifisso

24 giu 2022
Il Tribunale di Grosseto in piazza Albegna
Il Tribunale di Grosseto in piazza Albegna
Il Tribunale di Grosseto in piazza Albegna
Il Tribunale di Grosseto in piazza Albegna
Il Tribunale di Grosseto in piazza Albegna
Il Tribunale di Grosseto in piazza Albegna

Lo hanno arrestato in flagranza di reato. sono stati i poliziotti di grosseto a prenderlo con le mani nel sacco nella chiesa del santissimo crocifisso, in via lavagnini. si tratta di un giovane, 25 anni, che ha problemi legati alla tossicodipendenza. il venticinquenne è stato sorpreso mentre si trovava nascosto dentro la canonica. nascosto nelle tasche aveva il bottino, ovvero un vecchio telefonino, che il parroco usa saltuariamente. i poliziotti hanno fatto scattare le manette ai polsi del ragazzo che comunque non ha opposto resistenza.

l’allarme è scattato quando il giovane è entrato nella chiesa. gli agenti di polizia non erano lontani dalla parrocchia e sono entrati, trovando poco dopo il ragazzo che è stato condotto in carcere. ieri mattina, il giovane, è comparso di fronte al giudice andrea stramenga per la convalida dell’arresto. il fermo è stato convalidato e il ragazzo rimarrà in carcere in attesa del processo che si terrà martedì prossimo.

Sono in corso le indagini per capire se il venticinquenne, difeso dall’avvocato mirko bonari, sia anche l’autore degli altri colpi che nelle settimane scorse, sono avvenuti in alcune parrocchie cittadine, in alcLni casi erano scomparsi soldi e paramenti sacri. il ragazzo quindi rimane per il momento in carcere nella struttura di via saffi in attesa di sapere qualche potrebbe essere il suo prossimo futuro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?