Antea Longo, maestra di fitness e titolare, con il marito Andrea Vasellini, di una palestra
Antea Longo, maestra di fitness e titolare, con il marito Andrea Vasellini, di una palestra
Antea Longo, nota atleta crossfit che questa settimana sarà impegnata nelle semifinali per i "crossfit games" è titolare di un grande centro crossfit, assieme al marito Andrea Vasellini. Anche Antea afferma che questa è un’ amara riapertura. "Certo – aggiunge – siamo riusciti a poter aprire tutti i nostri corsi. ma il costo è stato alto. Tanti colleghi del mondo del fitness hanno preferito chiudere per sempre . Troppe incertezze sul futuro prossimo. Chi ci assicura che ad...

Antea Longo, nota atleta crossfit che questa settimana sarà impegnata nelle semifinali per i "crossfit games" è titolare di un grande centro crossfit, assieme al marito Andrea Vasellini.

Anche Antea afferma che questa è un’ amara riapertura. "Certo – aggiunge – siamo riusciti a poter aprire tutti i nostri corsi. ma il costo è stato alto. Tanti colleghi del mondo del fitness hanno preferito chiudere per sempre . Troppe incertezze sul futuro prossimo. Chi ci assicura che ad ottobre non dovremo chiudere ancora? Come si pretende che si possa programmare una attività nel momento in cui da un giorno ad un altro cambiano le disposizioni del governo?". Sorrisi quindi ma non pieni perché il timore è che ancora non ci sia la certezza di essere usciti dal tunnel e neanche che, come diceva il marito Andrea, si tenga conto degli sforzi di adeguamento che si sono fatti e si continui a procedere come si è fatto finora. "Quello che ci ha dato la forza di resistere – conclude Antea Longo – é l’amore per il nostro sport e per questa realtà che abbiamo creato e non certo gli aiuti di Stato, dati in modo indiscriminato anche ad associazioni di comodo, poco o nulla operative. Il Governo a partire dall’ex ministro dello sport, è anni luce distante dalla realtà del fitness . La Maremma, in particolare Grosseto, può vivere di sport e turismo: questi sono i nostri giacimenti di ricchezza e vanno tutelati". Belle parole quelle di Antea Longo: sport e turismo sono giacimenti di ricchezza che vanno non solo tutelati ma promossi. E’quanto Andrea Vasellini, che abbiamo intervistato in diverse occasioni, intende fare con il suo impegno, ma soprattutto è quanto la nostra terra e tutta l’imprenditoria, indotto compreso, legata al settore dell’accoglienza, si aspetta. I turismi nel nostro futuro: e quello sportivo non sarà mai secondario. I nostri "giacimenti", che nell’unicità della Maremma, del suo ambiente, della sua storia piena di fascino, di gente che sa accogliere e rispettare, non si esauriranno se sapremo, aggiunge Andrea "incanalare e promuovere, nel senso giusto, le risorse naturali e le strutture che ci fanno essere assolutamente favoriti tra gli organizzatori di eventi sportivi di livello ( cioè di eventi veramente) proprio perchè, in qualsiasi stagione dell’anno, possiamo ospitare atleti e appassionati di ogni disciplina che la Maremma di tutti è pronta a trattare in maniera speciale".