"Visto i tanti appelli ai medici e infermieri di mettersi a disposizione per aiutare la sanità italiana in questo periodo di crisi dovuto al Covid si registra che tutto quello che luccica non sempre è oro". Inizia così Fratelli d’Italia dopo il caso del medico che ha dato la disponibilità in modo volontario e gratuito e la Asl non gli ha ancora risposto. "La storia purtroppo è vera e riscontrabile. Adesso, - commenta Moreno Bellettini - considerato l’inizio delle vaccinazioni per la popolazione anziana, la zona delle Colline Metallifere è in difficoltà. Restiamo ancora una volta sconcertati, da comportamenti che si rifugiano nel solito incomprensibile e illogico linguaggio burocratico delle nostre Asl. Avere operatori sanitari qualificati, che si mettono a disposizione gratuitamente della collettività dovrebbe essere un bene".