"In città manca un’area dedicata ai camperisti"

A Follonica manca un'area camper pubblica nonostante le promesse del Comune. Il consigliere Marrini denuncia la situazione critica e chiede interventi urgenti per accogliere i turisti in camper.

"In città manca  un’area dedicata ai camperisti"

A Follonica manca un'area camper pubblica nonostante le promesse del Comune. Il consigliere Marrini denuncia la situazione critica e chiede interventi urgenti per accogliere i turisti in camper.

"A Follonica non esiste un’area camper pubblica e attrezzata nonostante le numerose promesse fatte dal Comune in questi anni per realizzare una zona ad hoc". Sandro Marrini, consigliere comunale di FdI sottolinea un’esigenza richiesta da un settore turistico sempre più in espansione. "Ormai tanti anni fa, il compianto sindaco Eleonora Baldi annunciò la realizzazione di due zone per i camper, a Pratoranieri e al Cassarello, ma il progetto non si è mai concretizzato. L’unica area pubblica presente in città e destinata ai camperisti era quella della Mezzaluna, alla periferia di Follonica, ma adesso versa in condizioni disastrose, oltre ad essere chiusa da diversi anni – sottolinea Marrini – nonostante il Comune avesse realizzato nella zona anche un impianto di carico dell’acqua e di scarico dei liquami, per i quali erano stati investiti soldi pubblici. E’ da tempo incalcolabile che la Giunta Benini sostiene di essere in procinto di realizzare nuove zone per i camper, ma, come accaduto per altri aspetti, anche queste promesse sono cadute nel dimenticatoio. Tra pochi giorni inizieranno le vacanze di Pasqua e i camperisti, non trovando una zona apposita dove sostare, potrebbero riversarsi nei parcheggi dei supermercati o nei pressi del lungomare. Il Comune non prende in considerazione il fatto che il turismo dei camperisti è in continua ascesa. Infine Marrini lancia un appello. "E’ urgente realizzare aree camper attrezzate degne di una città come Follonica, che gode di grande attrattività tra i vacanzieri. La nostra città vive di turismo, è presa d’assalto per la qualità delle sue spiagge. Proprio per questa serie di motivi, è doveroso destinare alcune zone ai camperisti per far sì che Follonica alzi ancor di più l’asticella della sua qualità turistica".