I sindaci maremmani neo eletti ricevuti dal prefetto Berardino

I sindaci neoeletti di Grosseto ricevuti dal prefetto Berardino per intensificare la collaborazione istituzionale e affrontare le sfide territoriali, con focus sui fondi del Pnrr e monitoraggio attento.

I sindaci maremmani neo eletti ricevuti dal prefetto Berardino

I sindaci maremmani neo eletti ricevuti dal prefetto Berardino

I sindaci neoeletti ieri sono stati ricevuti ieri dal prefetto Paola Berardino. Nel corso dell’incontro è stata sottolineata la volontà di intensificare i momenti di confronto e le occasioni di collaborazione, favorendo azioni coordinate per consolidare la rete istituzionale tra i diversi livelli di governo, nonché per affrontare e dare risposte sinergiche ai sempre più complessi temi provenienti dai diversi contesti territoriali. Piena condivisione è stata espressa sull’importanza rivestita dai progetti connessi ai fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) e sulla necessità di un attento monitoraggio della loro attuazione, attraverso l’attività della cabina di coordinamento recentemente istituita in Prefettura.

"Desidero congratularmi con i sindaci neoeletti – ha detto il prefetto – e rivolgere a tutti loro l’augurio per un buon svolgimento del mandato istituzionale nei rispettivi territori. Nell’affrontare le sfide che ci attendono risulta decisiva l’alleanza tra governo e territori, nei quali i sindaci svolgono un ruolo strategico, con la responsabilità del contatto diretto e immediato con le esigenze delle comunità. Le società e le città stanno cambiando e questo richiede interventi condivisi per assicurare servizi ai cittadini e garantire il bene comune, con l’obiettivo di sollecitare i progressi e contribuire a ridurre divari e distanze".