Gene Hackman per lo "StellaCult"

Un omaggio al regista William Friedkin: al Cinema Stella, oggi alle 21.30, proiezione di "Il braccio violento della legge", pellicola del 1971, vincitrice di 5 Oscar. Uno spaccato realistico del mondo del crimine anni '70. Ingresso 5€.

Gene Hackman per lo "StellaCult"
Gene Hackman per lo "StellaCult"

E’ un omaggio al regista William Friedkin, scomparso recentemente, quello in programma oggi alle 21.30 al cinema Stella per il secondo appuntamento della rassegna StellaCult. Il film scelto per ricordare Friedkin è "Il braccio violento della legge", pellicola del 1971, che all’epoca vinse tre Golden Globe e cinque premi Oscar per miglior film, regia, montaggio, sceneggiatura non originale e attore protagonista per l’interpretazione di Gene Hackman.

Tra le migliori prove della cinematografia americana degli Anni Settanta, il film (titolo originale "The french connection"), è uno spaccato realistico del mondo del crimine (e delle forze dell’ordine) di quegli anni. Culto quasi assoluto che alimenta la nuova e rinnovata stagione del poliziesco americano e metropolitano anni Settanta. La storia si basa su un libro di inchiesta di Robin Moore, ispirato a un clamoroso sequestro di eroina realmente avvenuto tra il 1961 e il 1962. Nel film, Jimmy "Popeye" (Pop) Doyle è un poliziotto della squadra antidroga fuori dagli schemi, un tipo nevrotico, duro e violento nonché sadico e razzista. Pop è più che mai intenzionato a seguire le tracce di un famoso boss francese in procinto di portare a termine un affare importante. In questa investigazione, Pop ha come compagno l’introverso Buddy Russo. Ingresso 5 euro.