Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
18 giu 2022

Dopo due anni di stop per il Covid torna l’"Infiorata" del Corpus Domini

18 giu 2022
Volontari al lavoro per l’«Infiorata» del Corpus Domini a Pitigliano
Volontari al lavoro per l’«Infiorata» del Corpus Domini a Pitigliano
Volontari al lavoro per l’«Infiorata» del Corpus Domini a Pitigliano
Volontari al lavoro per l’«Infiorata» del Corpus Domini a Pitigliano
Volontari al lavoro per l’«Infiorata» del Corpus Domini a Pitigliano
Volontari al lavoro per l’«Infiorata» del Corpus Domini a Pitigliano

Dopo due anni di stop, torna a dare colore alle strade e alle piazze del centro storico uno degli eventi più attesi e longevi: l’"Infiorata" del Corpus Domini. Torna domenica un profumo d’antico a Pitigliano, con i colori dell’"Infiorata", che ricopriranno l’intero centro storico per festeggiare il Corpus Domini, la festa cristiana, che si celebra la domenica successiva a quella della Sanissima Trinità. Per questa festa, che ricorda il mistero dell’Eucarestia, Pitigliano si riveste di un grande manto fiorito in onore del Santissimo Sacramento, portato in processione. Alle 17 celebrazione della Santa Messa nella cattedrale dei Santi Pietro e Paolo, e a seguire la processione religiosa per le vie e piazze, del centro storico, coperte con tradizionali disegni, realizzati con petali dei fiori, foglie e segatura colorata, realizzati dal comitato del Corpus Domini, dai singoli cittadini e dalle varie associazioni pitiglianesi. Tutti, dalla mattina alle cinque, preparano i magnifici dipinti di fiori colorati. In processione anche i ragazzi che hanno rivìcevuto la Prima Comunione. La solennità del Corpus Domini diventa una delle principali ricorrenze dell’anno liturgico dal 1264 quando Papa Urbano IV, la istituiti in seguito al miracolo di Bolsena. In occasione dell’"Infiorata", ci sarà la modifica della viabilità nella zona Ztl: con il divieto di transito dalle 5 del mattino fino al termine della processione e la pulizia delle vie e piazze con inizio da piazza Petruccioli. Divieto anche per i veicoli muniti di apposita autorizzazione per i diversamene abili e gli autorizzati all’accesso alla Ztl. Inoltre da piazza Petruccioli per tutto il centro storico dalle cinque del mattino fino al termine della manifestazione ci sarà il divieto di sosta di tutti i veicoli.

Giancarlo Carletti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?