Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

"Cultura e turismo Binomio su cui puntare"

L’assessore Maddalela Ottali inaugura l’opera di Giuseppe Gallo "Il progetto è più ampio e prevede l’installazione di altri lavori"

L’inaugurazione dell’opera a Cosa
L’inaugurazione dell’opera a Cosa
L’inaugurazione dell’opera a Cosa

Un ponte pasquale da tutto esaurito nel territorio comunale con i visitatori che hanno trovato aperte tutte le strutture turistiche. Bilancio quindi molto positivo per il primo banco di prova della stagione estiva e soddisfazione da parte degli operatori commerciali.

E nel quadro delle iniziative prese dall’assessorato al Turismo nei giorni di festa è stata "inaugurata – dice l’assessore comunale Maddalena Ottali – l’opera emozionante dell’artista Giuseppe Gallo per Hypermaremma. E’ stata sistemata sulle dune della bellissima spiaggia di Ansedonia e si chiama I giocolieri dell’armonia".

"Una collaborazione – spiega ancora Maddalena Ottali –, che porterà all’installazione di altre opere nel territorio del comune di Orbetello e nelle più belle località balneari. Sono convinta che la nostra area geografica possa diventare assolutamente una destinazione turistica culturale ed artistica a livello internazionale, stiamo lavorando in questa direzione".

E sempre per questo programa ricordiamo "Impossible meeting point", la performance di Rachel Monosov, per la quarta edizione di Hypermaremma. Nell’area incontaminata della laguna di Orbetello, dal lato di Ansedonia, dopo gli impianti di itticoltura, l’artista ha presentato un’azione che si concentra sui gesti e sui toni di un’atmosfera sospesa, sopra un isolotto, non identificabile a livello emotivo, che riflette in parte il periodo trascorso dall’intera umanità negli ultimi anni.

Altro progetto a compimento per la Città Romana di Cosa, sulla collina di Ansedonia, con impomenti resti di epoca imperiale. Vi è stata allestita ed inaugurata l‘opera Land Art "Templum per Aquam" dell’artista Marco Nones, grazie al progetto ed alla collaborazione di Trait d’union Onlus.

Hanno collaborato Elena Guerri dall’Oro, presidente dell’associazione, ed il senatore Roberto Berardi, con deleghe a laguna, lavori pubblici e protezione civile, che hanno accompagnato nel progetto Maddalena Ottali. Un’importante valorizzazione per la città di Cosa ed il museo presente, importante per le opere esposte a livello internazzionale, iniziato nel primo dopoguerra da studiosi ed archeologi americani.

Il binomio cultura-turismo, insomma, nelle intenzioni dell’Amministrazione comunale deve dare un ulteriore impulso al rilancio del territorio e le prime risposte arrivate con i giorni di Pasqua sembrano poter fornire presupposti interessanti.

Michele Casalini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?