Tutto pronto a Capalbio per il ritorno a scuola. A comunicarlo è l’amministrazione comunale che, nelle ultime settimane si è confrontata con la dirigenza dell’istituto comprensivo per capire le esigenze e i lavori di fare per garantire agli oltre 250 studenti che frequentano la scuola dell’infanzia, le...

Tutto pronto a Capalbio per il ritorno a scuola. A comunicarlo è l’amministrazione comunale che, nelle ultime settimane si è confrontata con la dirigenza dell’istituto comprensivo per capire le esigenze e i lavori di fare per garantire agli oltre 250 studenti che frequentano la scuola dell’infanzia, le scuole primarie e la scuola secondaria di primo grado un rientro a scuola in sicurezza.

Il Comune spera "che si possano mantenere le ore di didattica settimanali previste dalla legge per ogni scuola (27, ad esempio, per le scuole elementari)" anche se l’amministrazione comunale sta "valutando la possibilità di attivare corsi in aggiunta in presenza, se le norme anticovid lo consentiranno, o a distanza proprio per garantire ai cittadini di Capalbio un’offerta didattica di qualità".

In vista della riapertura si è reso necessario solo un intervento nella scuola primaria di Capalbio, dove un’aula è stata allargata, con la demolizione di un tramezzo, per consentire il corretto distanziamento tra i 21 studenti che la dovranno frequentare. E sono in corso piccoli lavori di manutenzione in tutti gli istituti del territorio: la scuola dell’infanzia di Borgo Carige, le due scuole primarie di Capalbio e Capalbio scalo e la scuola media di Capalbio.

Per quanto riguarda la mensa, il servizio è garantito per tutti i plessi e per tutti i ragazzi che pranzeranno in aula, proprio per garantire la massima sicurezza. Garantito anche il trasporto scolastico, con il controllo della temperatura dei bambini prima di accedere allo scuolabus.