Via con le scelte di fine anno. Il veglione? C’è chi espatria e chi organizza tutto in casa

I ragazzi grossetani si stanno organizzando per la notte di San Silvestro. Qualcuno brinderà all’estero, ma in molti preferiscono una serata più intima fra amici

Tutto pronto per il veglione di fine anno (foto di repertorio)

Tutto pronto per il veglione di fine anno (foto di repertorio)

Grosseto, 28 dicembre 2023 – Capodanno 2023. Questi giorni sono il conto alla rovescia verso il veglione di San Silvestro. Siamo agli sgoccioli, pronti a salutare il vecchio anno ma sopratutto a festeggiare il nuovo. La parola d’ordine dei giovani, per la notte dell’ultimo dell’anno è divertimento abbinato agli amici. Meno entusiasmo per i cenoni, invece. Tante le idee dei grossetani per festeggiare. Qualcuno più deciso, volando addirittura fuori dall’Italia per scatenarsi nelle piazze, altri invece stapperanno lo spumante in casa con la compagnia giusta.

"Quest’anno volerò a Budapest per Capodanno – racconta Matilde Capitani –. Sarò insieme ad altri cinque ragazzi che ho conosciuto durante l’Erasmus. Ci troveremo direttamente a Budapest, abbiamo voli diversi. Partirò alle 4 di notte da Roma, per poter essere nella capitare ungherese la mattina. Abbiamo scelto Budapest perché uno dei quattro ragazzi abita lì, sta facendo un tirocinio e lavora così abbiamo approfittato. La scelta è ricaduta all’estero anche perché in Italia i prezzi sono più alti, sopratutto nelle le città più grandi ed al nord. Abbiamo prenotato ad ottobre per garantirci un buon prezzo. Stiamo organizzando una gita fuori porta prima della notte di San Silvestro, abbiamo pensato invece, di brindare al nuovo anno in piazza. La piazza è sempre un grande raduno ed è bello festeggiare anche insieme a persone che non conosci, con un punto in comune però : la voglia di divertirsi. È, anche, un’opportunità di fare nuove conoscenze".

L’augurio per il prossimo anno ed un resoconto per quello che si sta per concludere. "Tirando le somme è stato un anno positivo, di crescita e di scelte perché ho dovuto decidere la magistrale e spostarmi lontano per poterla frequentare. Per il 2024 mi auguro la spensieratezza, di raggiungere i miei obiettivi e tanti concerti".

L’importanza degli amici che ti fanno sentire bene ovunque tu sia. "Noi abbiamo in programma di andare a festeggiare ad Orbetello – affermano Daniel Salvadori e Daniele Funaioli –. Staremo a casa. Stiamo già pensando a cosa portare in tavola e alla musica. L’importante, però, è la compagnia non il posto".

"Non ho ancora deciso dove passare e con chi la notte dei festeggiamenti di Capodanno – dice Niccolò Sammartano –. I prossimi giorni saranno decisivi". Insieme al gruppo di amici grossetani, anche una ragazza di Modena che si ritrova spesso con loro nella nostra città. "Io festeggerò a Modena insieme al mio fidanzato ed alla sua famiglia", dice Marilena Feoli .

Niccolò, Daniel, Marilena e Daniele commentano insieme quest’anno. "È stato fra alti e bassi, per il prossimo ci auguriamo sia sempre meglio". Ad avere un biglietto direzione divertimento per Madrid è Leonardo Laurenti . "Ho prenotato in questo mese e starò insieme ad altri quattro amici – dice –. Partiremo da Roma il 31. Non sappiamo ancora dove ceneremo, però sicuramente brinderemo in piazza per godere l’atmosfera di festa nella capitale spagnola per poi continuare i festeggiamenti in discoteca, ballando fino alla mattina. Rimarremo a Madrid fino al 3 gennaio ed abbiamo pensato di visitare la città ed i musei". Il pensiero di fine anno: "Sono contento, ho raggiunto dei traguardi molto importanti".