Le residenti di via Rossini quando denunciarono la situazione al nostro giornale
Le residenti di via Rossini quando denunciarono la situazione al nostro giornale

Grosseto, 21 febbraio 2020 - Via Rossini "miete" un’altra vittima. Qualche giorno infatti, sulla strada dissestata e piena di buche, è stata il teatro dell’ennesima caduta di un uomo anziano. Che si è fratturato una spalla ed è stato ricoverato al Misericordia.

A denunciare il fatto sono i cittadini che, circa un mese fa, utilizzarono le colonne de La Nazione, per denunciare il profondo stato di degrado della zona, soprattutto per quanto riguarda le strade. L’uomo, anziano e invalido in parte, stava camminando quando, per colpa di una buca, è caduto rovinosamente a terra procurandosi la frattura della spalla. Sul posto è arrivata l’ambulanza del 118 che ha immobilizzato l’arto all’uomo e ha disposto il ricovero in ospedale.

Profondo lo sdegno da parte dei parenti e anche delle persone che abitano nella zona. I residenti avevano denunciato lo stato di abbandono della zona (non solo delle strade, ma anche i giardini e i palazzi stessi) ma nulla è stato fatto. "Non si è visto nessuno – hanno detto alcuni residenti – nonostante gli articoli di giornali e le nostre lettere all’Amministrazione. La situazione è profondamente critica. Abbiamo fatto altre foto ai tombini malmessi e alle profonde buche e le abbiamo date ai vigili del fuoco. Credo che la situazione sia peggiorata e finchè non avverrà una tragedia allora – chiudono i residenti – saremo sempre qui a parlare di queste cose. mentre via Rossini cade a pezzi".