Firenze, turista derubata in piazza Duomo. Due donne in manette

Sono state fermate dagli agenti in borghese della polizia

Polizia in piazza Duomo a Firenze (foto Ansa di repertorio)

Polizia in piazza Duomo a Firenze (foto Ansa di repertorio)

Firenze, 23 marzo 2024 – Hanno derubato una turista 65enne in piazza Duomo a Firenze, ma per due giovani donne, di 20 e 28 anni, sono scattate le manette. Entrambe di nazionalità bulgara, sono state arrestate dalla polizia con l'accusa di aver derubato la 65enne. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio. A fermare le due giovani i falchi della squadra mobile nell'ambito di uno specifico servizio finalizzato proprio al contrasto dei reati predatori.

L'attività di prevenzione, predisposta dal questore di Firenze Maurizio Auriemma, è stata organizzata, si spiega, dislocando gli agenti in borghese in diverse zone della città, tra le quali anche il centro. Secondo quanto ricostruito, le due arrestate, intorno alle 15, si sarebbero posizionate dietro una signora con uno zaino in spalla e mentre una di loro avrebbe fatto da 'scudo' con il proprio corpo, l'altra con un gesto repentino avrebbe prima aperto la zip dello zaino e poi sfilato velocemente dal suo interno un grosso borsello.

La più giovane delle due avrebbe quindi usato una cartina geografica per nascondere la refurtiva appena sottratta all'ignara vittima. L'azione non è sfuggita ai poliziotti che sono immediatamente intervenuti fermando le due giovani e restituendo quando poco prima preso alla 65enne.

Maurizio Costanzo 

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro