KEVIN BERTONI
Fiorentina

Conference, ritorno dei quarti: la Fiorentina riparte dal pari, formazioni e dove vederla

Dopo lo 0-0 della Doosan Arena, la Fiorentina di Vincenzo Italiano ospita il Viktoria Plzen in un match apertissimo. Nelle altre sfide occhi puntati in particolare su Lilla-Aston Villa.

Nico Gonzalez, attaccante Fiorentina

Nico Gonzalez, attaccante Fiorentina

Firenze, 18 aprile 2024 – Tutto ancora da decidere. Il destino europeo della Fiorentina è aperto a ogni scenario dopo lo 0-0 della Doosan Arena. All'andata il Viktoria Plzen, complice anche la ridottissima rosa a disposizione, ha giocato una partita di puro catenaccio lasciando il pallino del gioco in mano ai toscani che però non sono mai riusciti a impensierire la difesa dei padroni di casa. Nelle altre sfide, il Lilla ospita l'Aston Villa dopo il 2-1 del Villa Park, a Jonathan David basterebbe dunque un solo gol per forzare i supplementari. A Salonicco il Paok riceve il Club Brugge, anche qui la squadra di casa è chiamata alla rimonta perché in Belgio finì 1-0. Stesso discorso per il Fenerbahce che ospita l'Olympiacos dopo il 3-2 maturato in terra ellenica, in particolare i turchi sono riusciti a rendere meno amaro il passivo e tenere aperte la chances qualificazione grazie a un buon secondo tempo dove hanno segnato due reti dopo l'avvio da rivedere (2-0 Olympiacos in 30 minuti e tris al 57'). 

La Fiorentina non può sbagliare

Archiviato il pareggio contro il Genoa in campionato, la Fiorentina torna con la testa alla Conference League. La concentrazione, per Italiano e i suoi uomini, dovrà essere massima perché non c'è nessun margine di errore dato lo 0-0 dell'andata. Il Viktoria Plzen in casa è sceso in campo con l'idea di strappare un pareggio o, nella migliore delle ipotesi (che non si è verificata), colpire in contropiede. Il primo obiettivo è stato raggiunto dalla squadra di Koubek: la stragrande maggioranza della partita giocata con tutti gli effettivi dietro la propria metà campo, qualche tentativo di ripartenza sporadico, ma alla fine di una match reso "brutto, sporco e cattivo" è arrivato lo 0-0. La Viola deve stare attenta a non scoprirsi troppo e attaccare con ordine, perché il muro difensivo del Viktoria ha già ampiamente dimostrato di essere davvero solido. Tra l'altro, in caso di passaggio del turno dei cechi dopo la lotteria dei rigori (cosa che la squadra di Italiano vuole assolutamente evitare), il Viktoria Plzen diventerebbe la prima squadra nella storia della Conference League a superare due turni consecutivi ai rigori, visto che agli ottavi dopo due 0-0 ha vinto contro il Servette. Chi vincerà, sfiderà in semifinale la vincente tra Paok Salonicco e Club Brugge. Lato formazioni, solito 4-2-3-1 per Italiano, con Belotti riferimento offensivo e Kouamé a comporre i tre dietro con Beltran e Nico. In mediana probabile l'impiego dal primo di Jack Bonaventura assieme a Mandragora. Dall'altra parte, la situazione infortuni non è migliorata e Mirosalv Koubek dovrà ancora fare a meno di tanti calciatori. Torna però Kopic sulla corsia di destra dopo la squalifica, mentre davanti è sempre il trio Sulc, Chory e Vydra che avrà sulle spalle il peso dell'attacco.

Fiorentina (4-2-3-1): Terracciano; Dodo, Milenkovic, Ranieri, Biraghi; Bonaventura, Mandragora; Gonzalez, Beltran, Kouamé; Belotti. Viktoria Plzen (3-4-1-2): Jedlicka; Dweh, Hranac, Jemelka; Kopic, Cerv, Kalvach, Cadu; Sulc; Chory, Vydra.

Tutti i match di giovedì

Giovedì 18 aprile ore 18.45 Fiorentina-Viktoria Plzen (0-0)

Lilla-Aston Villa (1-2)

Giovedì 18 aprile ore 21 Paok Salonicco-Club Brugge (0-1)

Fenerbahce-Olympiacos (2-3)

Dove vedere la Conference League

Tutta la UEFA Conference League 2023/2024 è disponibile su Sky e Dazn. L'alternativa in streaming è Sky Go e l'app di Dazn. Per vedere Fiorentina-Viktoria Plzen (fischio d'inizio ore 18:45), agli abbonati Sky, basterà collegarsi o su Sky Sport Uno (canale 201), o Sky Sport 4K (sul 213) e anche sul canale 253.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro

Continua a leggere tutte le notizie di sport su