Nel mezzo del caos legato alla ripresa del campionato, iniziano ad emergere i dettagli delle future maglie da gioco della Fiorentina, griffate per la prima volta da "Robe di Kappa". Un accordo che avrà una durata di quattro anni più due che si rinnoveranno, in caso di intesa reciproca, per un totale di sei. L’attuale sponsor tecnico Le Coq Sportif tra il 2015 e il 2020 ha pagato una somma vicina ai 25 milioni di euro. Sembra appurato che il nuovo completo sarà in tinta unita viola, con il pantaloncino nero che dopo due anni non verrà più riproposto. Le maglie saranno "pulite", con pochi fronzoli sulle maniche e su altre zone secondarie. Ad eccezione dello stemma del club, non ci saranno altri gigli sparsi sulla superficie della tenuta e, cosa molto importante, il logo dell’azienda nelle parti laterali sarà tono su tono in trasparenza, visibile solo in favore di luce: non vi saranno pertanto impatti visivi troppo evidenti. Sarà assente il colletto mentre è da capire quello che sarà il colore della terza maglia.

Andrea Giannattasio