Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
21 giu 2022

Dal Parco delle Cascine all'Appennino Toscano: dal 23 giugno al via 'Dei suoni i passi'

Previsti concerti, natura, incontri. Tra i protagonisti Elio Germano

21 giu 2022
L'attore Elio Germano
L'attore Elio Germano
L'attore Elio Germano
L'attore Elio Germano

Firenze, 21 giugno 2022 – Dal Parco delle Cascine di Firenze all'Appennino Toscano, passando per la Via degli Dei. È la rassegna 'Dei suoni i passi', dedicata al rapporto tra musica e ambiente: la terza edizione, dal 23 giugno fino al 28 luglio, si snoda in location come Firenze, Fiesole, San Piero a Sieve, Barberino di Mugello e Firenzuola. Previsti concerti, natura, incontri. Tra i protagonisti Elio Germano e Teho Teardo, Andrea Appino (Zen Circus), Bianco, Cristina Donà, Saverio Lanza, Elena Dak, Stefano Pilia, Alfio Antico, Maurizio Agamennone, Rosa Brunello. Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito ad eccezione di quello che vede protagonista Elio Germano, in programma al Teatro Corsini di Barberino di Mugello il 28 luglio alle ore 22. Il progetto Dei suoni i passi è stato ideato nel 2018 da Fondazione Fabbrica Europa insieme all’Associazione Musica e Nuvole. "Questa manifestazione coniuga la qualità della proposta culturale e di spettacolo con la diffusione sul territorio – ha detto Letizia Perini, consigliere della Città metropolitana di Firenze con delega alla cultura -. E' questa la bussola che presiede alle scelte della Città Metropolitana in questo ambito che è stato tanto decisivo nella stagione più acuta della pandemia, nelle forme possibili da proporre, e che ora consente di tornare nei luoghi e, in un certo senso, di riscoprirli”. “Il turismo attivo nella natura è da sempre un tema cruciale per il nostro territorio e per l'Ambito Turistico Mugello è una priorità – ha aggiunto Federico Ignesti, assessore al turismo dell'Unione dei Comuni del Mugello -. Questo importante evento unisce natura e sport, musica, bellezze artistiche e naturali del nostro territorio, celebrando il percorso più conosciuto tra i molti sentieri trekking che attraversano il Mugello: la via degli Dei. Ringrazio Fondazione Fabbrica Europa per il prezioso lavoro che sta facendo e la Città Metropolitana di Firenze per la co-organizzazione e la collaborazione”.

Niccolò Gramigni 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?