Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
18 mag 2022

Impruneta in lutto: è morto Luca Gasparri

Aveva 54 anni. Segretario del Cardinale Betori, per anni presidente della Festa dell'Uva e da 30 anni presidente del rione Pallò. Lascia la moglie Chiara e due figli. Il cordoglio di un intero pase

18 mag 2022
featured image
Luca Gasparri
featured image
Luca Gasparri

Impruneta (FI), 18 maggio 2022 - Se n'è andato poco prima dell'alba di oggi dopo aver lottato tanto contro una malattia alla quale non aveva alcuna intenzione di arrendersi. Luca Gasparri a soli 54 anni lascia la moglie Chiara, due figli, la sua famiglia e la comunità di Impruneta che ora lo piange disperata.
Segretario del Cardinale Giuseppe Betori lavorando da 35 anni in Curia, è stato per tanto tempo presidente della festa dell'Uva dell'Impruneta e da 30 anni appassionato presidente del rione Pallò
Gentile, sorridente, sempre disponibile, da sempre volontario della Misericordia di Impruneta, lascia la sua comunità sgomenta.

Tanti i messaggi di ricordo e di cordoglio. Come quello del sindaco Alessio Calamandrei: "Non se ne va solo un marito, un padre, un fratello, se ne va una persona che da sempre si è messo a disposizione della comunità. Una persona che difficilmente te le mandava a dire, un amico con il quale ho avuto anche qualche scontro, ma nel rispetto reciproco, e nel buon senso di sapere che l’obbiettivo finale era condiviso. Luca sapeva farsi voler bene. Non penso di averlo mai visto veramente arrabbiato, nonostante ci fossero spesso problemi con la Festa, perchè oltre che presidente del Pallò è stato per molto tempo anche presidente dell’Ente Festa dell’Uva, dove le dinamiche e le problematiche sono state molteplici e diverse. Luca ha saputo valorizzare e responsabilizzare un gruppo di ragazzi che oggi sono uomini. Ha saputo dar loro fiducia, sapendo che l’impegno sarebbe poi stato massimo".§


La Festa dell'Uva lo ricorda come "un protagonista assoluto, rivestendo ruoli importanti, sia nel Rione che come Presidente dando, allora, un impulso importante a questa manifestazione. Ci lascia dopo aver dato un contributo determinante alla realizzazione del nostro Museo ma soprattutto, lascia un vuoto incolmabile alla nostra comunità.
Il presidente della Festa dell'Uva Riccardo Lazzerini, suo amico da sempre, lo saluta solo con una commovente foto in cui si abbracciano: “Ciao amico di tante avventure”.   

Anche da parte nostra, che abbiamo avuto il piacere di conoscere e apprezzare la grande umanità di Luca Gasparri, un sincero abbraccio alla sua Chiara, ai figli e alla famiglia. 

Manuela Plastina

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?