A Tunisi i bozzetti mai visti del “Gesù” di Zeffirelli

La retrospettiva alla Città della Cultura dal 20 al 23 settembre

La bella locandina dell'evento
La bella locandina dell'evento

Firenze, 19 settembre 2023 – Il maestro e il suo centenario. Sarà Franco Zeffirelli il protagonista a Tunisi di un'affascinante retrospettiva, in programma dal 20 al 23 settembre alla Città della Cultura, un evento promosso dall'Ambasciata italiana a Tunisi, grazie all'ambasciatore Fabrizio Saggio e al direttore dell'Istituto di cultura italiano, Fabio Ruggirello.

Non c'è bisogno di ricordare la carriera di questo immenso artista che ha segnato come pietra miliare del teatro, l'opera e il cinema con titoli come La Traviata anche film, Romeo e Giulietta, Un te con Mussolini, pellicole cult che hanno fatto epoca, che saranno qui riproposte e proiettate durante questa retrospettiva. Su tutte c'è il Gesù di Nazareth celebre mini -serie italo-britannica di sei ore e sedici minuti prodotta nel 1977 e girata in gran parte proprio in Tunisia, poi in Marocco e Messico. Una creazione artistica del Maestro Franco Zeffirelli che ha riscosso un irripetibile successo con oltre 27 milioni di spettatori in Italia e 2,5 miliardi nel mondo.

Per questo e per celebrare la sua memoria, la Cineteca di Tunisi ha organizzato l'inaugurazione della mostra dal titolo “Les fusains du maestro” mercoledì 20 settembre alle 17,30 all galleria Hammadi Essid dentro la Cité de la Culture.

“Si potranno ammirare alcuni bozzetti di Franco Zeffirelli mai visti prima, lasciati in eredità a un'assistente tunisina del Maestro. Il ruolo della donna era quello di armonizzare il piano di lavoro dei vari assistenti del regista durante le riprese in Tunisia della sua straordinaria opera, esattamente il Gesù di Nazareth - spiegano gli organizzatori - film inizialmente trasmesso in quattro episodi della televisione italiana”. E ancora sulla bozzetti: “L'interesse di questi documenti per lo più inediti e rari, è multiplo. Potremmo immergerci in opere estemporanee tenendo presente la praticità di questi straordinari schizzi che li rende sia tavole decorative, che fogli di servizio per il film o addirittura una sorta di story board messo a disposizione della troupe cinematografica durante le riprese del Gesù».

E venerdì 22 settembre alle ore 11, ancora presso la Cineteca di Tunisi, si svolgerà un incontro speciale con la la Fondazione Franco Zeffirelli di Firenze.