Firenze, 18 giugno 2019 - Funerali nel Duomo di Firenze per Franco Zeffirelli. Si tratta di un onore di altissimo rilievo per una personalità laica, in tempi recenti riservato solo al sindaco santo Giorgio La Pira e al poeta Mario Luzi. La Cattedrale è aperta al pubblico dalle ore 9,30. Intorno alle  11 è  iniziata la cerimonia con il cadinale Giuseppe Betori.

Il feretro del Maestro è arrivato in Duomo alle 10.30, dopo 'l'inchino' davanti alla Fondazione intitolata a Zeffirelli. Un applauso ha accompagnato l’ingresso della bara in cattedrale.

In  Duomo il gonfalone del Comune di Firenze e di Positano, località della quale Zeffirelli era cittadino onorario. C'è il gonfalone del Museo della Fiorentina e la bandiera viola listata a lutto. Tra i presenti l'ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio nei governi Berlusconi, Gianni Letta, le gemelle Alice ed Ellen Kessler, il sindaco di Firenze Dario Nardella, e il presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani.

C'è il ministro dei Beni Culturali, Alberto Bonisoli, in rappresentanza del governo. In rappresentanza della regione Toscana è presente il presidente Enrico Rossi

E ieri sera sono state oltre 7mila le persone che hanno reso omaggio al Maestro nella camera ardete allestita nel Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio. 

Tantissimi i personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo, della politca e dello sport  che non hanno voluto mancare:   l'attore inglese Leonard Whiting, che vestì i panni di Romeo nel film "Romeo e Giulietta" (1968), adattamento dell'opera di Shakespeare, le gemelle Alice ed Ellen Kessler (VIDEO - CLICCA QUI),  Ermanno Daelli e Toni Scervino della maison Ermanno Scervino,  il braccio destro di Commisso, Joe Barone, e Giancarlo Antognoni,  il presidente della LegaPro di calcio Francesco Ghirelli,  Vittorio Sgarbi, l'ex presidente del Consiglio e senatore a vita Mario Monti, il presidente del consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, il cantante fiorentino 91enne Narciso Parigi, la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati (VIDEO- clicca qui), mentre il presidente della Repubblica Mattarella era andato a rendere omaggio già domenica nella Capitale, il soprintendente del Maggio Musicale, Cristiano Chiarot.

PARLANO I FIORENTINI: "SAREMO SEMPRE IN DEBITO CON LUI" (VIDEO - clicca qui)

L'ARRIVO DEL FERETRO DI ZEFFIRELLI CON LA SCIARPA DELLA FIORENTINA SULLA BARA

QUANDO ZEFFIRELLI DIVENTO' PADRINO DI MIO FIGLIO (CLICCA QUI)

L'AMORE DI ZEFFIRELLI PER I CANI (VIDEO - CLICCA QUI)