Il 113 in azione
Il 113 in azione

Firenze, 12 ottobre 2019 - Intervento della polizia ieri in un campo di calcetto in via Gioberti a Firenze, su richiesta di un 13enne. Il ragazzino è fuggito dal campetto e ha avvisato il 113 da un bar, raccontando di essere stato spinto a terra da alcuni coetanei. Al momento dell'arrivo della pattuglia della squadra volante i presunti responsabili dell'aggressione erano ancora al campetto a giocare.

Il ragazzino, portato al pronto soccorso dai sanitari del 118, ha riportato lievi lesioni giudicate guaribili in quattro giorni. Secondo il suo racconto, almeno quattro coetanei avrebbero frugato nel suo zaino, mentre era impegnato a giocare, portandogli via il portafoglio. Di fronte alle sue proteste glielo avrebbero restituito specificando di aver agito per fare uno scherzo, poi però lo avrebbero spinto a terra e colpito con dei pugni, tanto da costringerlo a scappare e a chiamare la polizia dopo essersi rifugiato in un bar. Informati anche i genitori, tutto si è poi chiarito e archiviato come una ragazzata.