"Togetherness". Il progetto sonoro di tre menti illuminate

Il trombettista Franco Baggiani guida un trio di musicisti toscani in un progetto sonoro site specific per il festival Equivalenze: un melting pot di suoni di culture e mondi diversi, tra concerto e installazione sonora, a ingresso libero stasera in piazza delle Murate, Firenze.

Tre illuminate menti musicali toscane collaborano alla realizzazione del progetto sonoro site specific che il trombettista Franco Baggiani ha creato per il festival Equivalenze. A metà tra il concerto e l’installazione sonora, "Togetherness", sarà fruibile a ingresso libero stasera alle 21 in piazza delle Murate, a Firenze. L’eclettico e innovativo trombettista fiorentino per l’occasione guida un trio delle meraviglie, con il sempre ispirato bassista art rock Arlo Bigazzi e il leader di Quartiere Tamburi Marzio Del Testa alle percussioni e ai live electronics. "Sarà un affresco con i colori della musica del mondo – anticipa il trio – ma ci terremo lontani da qualsiasi approccio didascalico: in primo piano ci sarà la tromba, lampi e distese sinuose, con sintesi vocali editate con la tecnica del cut-up". Suoni di culture e mondi diversi per un melting pot musicale in cui le diversità si intrecciano, si rafforzano e si completano.

G.Ball.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro