Sport Piscine, palestre e campetti. La nuova vita degli impianti in città

Partita la costruzione per i nuovi spazi alla ’Calvino’ e terminati i lavori allo stadio con manti erbosi e coperture.

Sport Piscine, palestre e campetti. La nuova vita degli impianti in città

Sport Piscine, palestre e campetti. La nuova vita degli impianti in città

Nuova palestra alla scuola primaria Calvino. Oltre che nuovi campi da calcetto e copertura all’interno dello stadio comunale. Nel capoluogo i progetti vanno diritti sullo sport e, dopo il rinnovo della piscina scoperta, è la volta di altri impianti. Sono partiti i lavori per la costruzione della nuova palestra a servizio della scuola primaria Italo Calvino, che servirà sia l’attività scolastica che la comunità in orario extra-scolastico, vista la sua realizzazione che risponde anche alle norme e ai i criteri di impiantistica sportiva del Coni.

La nuova struttura sorgerà nell’attuale spazio all’aperto all’interno del giardino della scuola e sarà collegata con l’edificio scolastico mediante una connessione diretta, protetta ed accessibile per le persone con disabilità.

L’edificio sarà suddiviso in tre spazi principali, uno spazio centrale per l’attività sportiva e motoria, nuovi spogliatoi per atleti/alunni e istruttori/allenatori con i locali tecnici e un’area riservata al pubblico. L’importo dell’intervento è di un milione ed 820mila euro, dei quali un milione e 320mila ottenuti da fondi Pnrr.

Allo stadio comunale sono stati invece ultimati i lavori per la nuova copertura al campo da calcetto. La copertura è stata realizzata, insieme al nuovo manto erboso, dopo che la sua rimozione si era resa necessaria a seguito dei danneggiamenti dovuti agli eventi calamitosi dell’estate 2022. Adesso l’intervento garantisce la piena operatività e sicurezza all’impianto sportivo. L’intervento si completa poi con il rinnovamento dei campi da calcetto all’aperto, in cui è in corso d’opera la sostituzione del vecchio e consumato manto erboso con uno nuovo.Il doppio intervento è stato possibile - anche in questo caso - grazie a fondi Pnrr, con integrazione di fondi regionali. "Si allargano servizi ed opportunità sul territorio - dice il Sindaco Carlo Boni - anche a servizio delle attività didattiche e di quelle sportive in orario extrascolastico". Leonardo Bartoletti