Schmidt: "Riforme per la sicurezza e la socialità a Firenze: investimenti e nuove politiche in arrivo"

Il candidato Schmidt critica la giunta uscente per la carenza di agenti di polizia municipale e promette investimenti nelle case popolari e negli asili nido per contrastare la denatalità a Firenze, ispirandosi alla storia della città.

Al Niccolini c’è tempo anche per la stoccata finale alla giunta uscente guidata da Dario Nardella. Sul tema della sicurezza e sul problema della carenza delle forze dell’ordine "non servono solo numeri, serve la quantità ma pure la qualità, l’organizzazione – tuona Schmidt –. Abbiamo circa la metà degli agenti della polizia municipale che non escono mai fuori dall’ufficio". E ancora: "Questi non possono garantire la sicurezza sulle strade. L’organizzazione della polizia municipale – continua – non ha prodotto risultati sperati, va rivista. Se chiederei altri agenti? Certo, altri agenti aiuteranno senz’altro".

Schmidt assicura poi che "sarà messo in atto un vigoroso investimento nel settore delle case popolari e degli studentati a prezzi abbordabili, sia attraverso il restauro di immobili attualmente in stato inabitabile, sia attraverso la conversione di fabbricati vuoti. Saranno rivisti i criteri dell’assegnazione, prendendo in considerazione anche gli anni di residenza a Firenze e il tempo di attesa". Per contrastare il problema della denatalità cittadina e per promuovere le famiglie, "vanno moltiplicati i posti disponibili negli asili nidi, che saranno resi gratuiti per tutti, e non soltanto per le famiglie con Isee bassissimo – chiosa l’ex direttore degli Ufizi –. Vanno inoltre introdotte per tutte le scuole elementari e medie - e offerte gratis per tutti - le attività doposcuola, di sport, musica, arte, visite storiche, assistenza ai compiti, lezioni di lingue, incluso il latino per chi non frequenta il classico e la Lingua dei Segni Italiana (Lis)". Il tutto, ispirandosi, conclude Schmidt, "alle grandi personalità che hanno segnato la storia e la grandezza di Firenze".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro