Quotidiano Nazionale logo
10 mag 2022

Scale mobili a Villa Bardini, la Soprintendenza: "Bisogna vedere il progetto"

"L'unica cosa che possiamo dire è che Villa Bardini e Forte Belvedere non sono facili da raggiungere e non c'è spazio per parcheggiare"

PRESSPHOTO  Firenze  il parco di Villa Bardini, panorama sulla città, turisti.  Foto Marco Mori/ New Press Photo
Il parco di Villa Bardini

Firenze, 10 maggio 2022 - Sull'ipotesi di realizzare scale mobili a Villa Bardini rilanciata dal presidente della Toscana, Eugenio Giani sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha parlato Andrea Pessina, soprintendente Archeologia, belle arti e paesaggio per la Città metropolitana di Firenze

"Al momento possiamo aggiungere poco sull'ipotesi di realizzare scale mobili a Firenze perché non c'è stato presentato un progetto, bisogna vedere come questo sistema di scale mobili si vuole inserire nel contesto. Spesso sono dotate di una copertura o di una tettoia e quindi è vedendo anche questi dettagli che capiremo se la cosa è fattibile.

"Non sappiamo nemmeno il tragitto ipotizzato - ha aggiunto Pessina. - "L'unica cosa che possiamo dire è che Villa Bardini e Forte Belvedere non sono facili da raggiungere e non c'è spazio per parcheggiare. Ma al momento - ha ribadito - sappiamo molto poco per esprimerci. Come sempre inserire queste cose in tessuto storico e in un contesto di grande bellezza come giardini Bardini non è facilissimo, ma tutto dipende dal progettista".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?