Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

"Rispettiamo il valore del cibo"

É venuta a trovarci la responsabile del Comune di Scandicci per la mensa scolastica, la signora Paola Baroni, che ci ha raccontato quanta attenzione, cura e lavoro ci sia nella preparazione dei nostri piatti ed ha risposto alle nostre domande.

Come vengono calcolate le quantità da mettere nei nostri piatti? Rispettando le tabelle nutrizionali che vengono elaborate da un team di dietiste; le quantità vengono misurate in base a una corrispondenza tra la capienza del ramaiolo e la dose prevista. In questo modo si punta a fornire il giusto fabbisogno nutritivo a seconda dell’età dei bambini. I bambini di quinta ricevono la stessa quantità di cibo dei bambini più piccoli? No, perché a seconda dell’età varia anche il fabbisogno energetico.

Si può rimediare all’obesità? Quando le cellule adipose si formano, non è più possibile eliminarle; però si può evitare che si gonfino con una nutrizione corretta. Per questo motivo è necessario imparare e scegliere delle buone abitudini alimentari fin da bambini.

Se facciamo sport, a cena dobbiamo mangiare più o meno rispetto alla percentuale consigliata? Se fai sport aumenti la tua necessità di calorie; quindi sì, deve aumentare (ovviamente in modo corretto e proporzionato alle calorie che sono state perse; ad esempio si può aggiungere del cioccolato fondente, che ha delle ottime proprietà).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?