Ratificate le dimissioni dei “delreiani“

Il presidente del Consiglio comunale di Firenze, Luca Milani, sostituisce Leonardo Calistri come presidente della Commissione Ambiente dopo le dimissioni di quest'ultimo e di altri esponenti di Firenze democratica. La rottura tra la maggioranza e gli ex Pd è confermata.

Sarà Luca Milani, presidente del Consiglio comunale, a sostituire, quale presidente della Commissione Ambiente, il dimissionario Leonardo Calistri di Firenze democratica che, dopo la votazione sul Poc, ha deciso, insieme a tutto il gruppo che fa capo a Cecilia Del Re, di rinunciare a ogni incarico. E’ possibile che Milani, nella prossima riunione della Commissione, possa procedere alla votazione per far eleggere il nuovo presidente, come è anche possibile che assuma l’incarico ad interim fino alla fine della legislatura, dato che mancano circa tre settimane. Insieme a quelle di Calistri sono state ratificate anche le dimissioni degli altri esponenti di Fd: Stefano Di Puccio da consigliere delegato per il carcere, Ferrigno, Tani, Cecconi, Petralli, Abbassi e Sandrelli, rispettivamente vicepresidenti dei Quartieri 1 e 4, presidente della Commissione ambiente nel Quartiere 4, presidente della Commissione ambiente al Quartiere 1, presidente delle Commissioni Territorio nei Consigli di Quartiere 1 e 2. Con questo atto si sancisce la definitiva rottura tra la maggioranza che sostiene Dario Nardella e gli ex Pd che a dicembre hanno aderito a Firenze democratica.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro