Raffica di truffe agli anziani. Si spacciano per carabinieri

Truffatori si spacciano per carabinieri e chiedono soldi ai familiari degli anziani. Le forze dell'ordine raccomandano di non dare indicazioni né far entrare nessuno in casa. I carabinieri organizzano corsi per insegnare agli anziani come difendersi.

"Pronto Carabinieri", ma è una truffa. Sale l’attenzione a Scandicci per una serie di telefonate che da un mese a questa parte diversi anziani avrebbero ricevuto sul fisso di casa. Durante la chiamata i malviventi si spacciano per carabinieri, e dicono che un familiare ha avuto un incidente o un problema con la giustizia e servono soldi per curarlo o per procurargli un avvocato. Se la persona abbocca, i truffatori passano a casa per incassare. Ovviamente si tratta di una truffa, la raccomandazione delle forze dell’ordine è quella di non dare indicazioni né fare entrare nessuno in casa. Le truffe agli anziani sono una piaga difficile da estirpare. Periodicamente i carabinieri organizzano dei corsi per tenere gli anziani aggiornati sulle nuove tecniche dei ladri e insegnar loro come difendersi da questo genere di assalti predatori.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro