Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Pulizia giardini e terreni incolti Chi non provvede sarà sanzionato

L’alternativa è un multa salata. Il Comune di Fucecchio avverte che entro il 31 maggio i possessori di terreni e giardini incolti che si trovano nel centro abitato o nelle zone fuori dal centro, distanti meno di 100 metri da un’abitazione, devono procedere alla pulitura mediante falciatura, aratura o fresatura.

Per quanto riguarda invece i terreni boschivi, nelle aree limitrofe alla strade pubbliche o ad uso pubblico (entro i 20 metri), i proprietari devono garantire la pulizia del sottobosco, mediante sfalciatura degli arbusti, nel rispetto della vegetazione e delle alberatura protette. In caso di mancata pulitura è prevista una sanzione che va da un minimo di 50 a un massimo di 500 euro. L’accertamento della violazione comporta anche l’obbligo di effettuare la pulitura entro 30 giorni dal momento della notificazione del verbale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?