Polizia municipale in trasferta al Vaticano. L’ncontro con il Papa

Papa Francesco ha incontrato la delegazione della Polizia Municipale dell'Unione Montana del Mugello, visitando la Basilica di San Sebastiano Martire e il Quirinale. Prima di salutarlo, Baldini gli ha consegnato alcuni doni. Un'esperienza che ha permesso al personale di tornare a Roma dopo il primo incontro del 2019.

MUGELLO

Papa Francesco ha accettato anche di fare una foto di gruppo, con la delegazione della Polizia Municipale dell’Unione Montana dei Comuni del Mugello, che è andata a roma per incontrarlo. Durante la giornata c’è stato anche il tempo per una visita alla Basilica di San Sebastiano Martire, patrono della Polizia Municipale e poi al Quirinale. Dopo l’udienza pubblica gli agenti, accompagnati dai comandanti Paolo Baldini e Marco Bambi, sono stati ricevuti dal Papacon cui hanno avuto un breve colloquio. Prima di salutarlo Baldini gli ha consegnato alcuni doni e il Santo Padre ha salutato i figli degli agenti. "Con questa visita – commenta il comandante della municipale mugellana – abbiamo permesso a tutto il personale di potersi recare a Roma dopo il primo incontro con Papa Francesco avvenuto nel 2019. Non potendo ovviamente interrompere il presidio del territorio, avevamo deciso di organizzare due momenti di incontro". Paolo Guidotti