Firenze, 26 agosto 2020 - Sempre bellissima, Monica Bellucci attesa ai defilè di alta moda di Dolce e Gabbana il 2 e 3 settembre, fedele come sempre come icona perfetta degli amici Domenico e Stefano coi quali tanti anni fa ha cominciato la carriera di top model, prima di quella di attrice, sfilando insieme ad altre...

Firenze, 26 agosto 2020 - Sempre bellissima, Monica Bellucci attesa ai defilè di alta moda di Dolce e Gabbana il 2 e 3 settembre, fedele come sempre come icona perfetta degli amici Domenico e Stefano coi quali tanti anni fa ha cominciato la carriera di top model, prima di quella di attrice, sfilando insieme ad altre divine come Cindy Crowford o Marpessa.

Monica interprete unica della moda sofisticata e seducente di Dolce e Gabbana che stavolta potrebbe veder sfilare la figlia sedicenne, Deva Cassel, già interprete di una campagna per l’ultimo profumo "Dolce Shine".

Un match di bellezza che farà molto parlare in queste giornate fiorentine d’alta moda che stupiranno il mondo, complice l’organizzazione di Pitti Immagine che promuove l’evento col Centro di Firenze per la Moda Italiana e l’ICE nell’ambito di Pitti Uomo, fiera che per colpa della pandemia è rimadata a gennaio.

Intanto l’haute couture, per lui a Palazzo Vecchio nel Salone dei Cinquecento la sera del 2 settembre con cena di gala a Palazzo Gondi, per lei il 3 settembre a Villa Bardini con sfilata d’alta moda nell’incanto del giardino che scende tra i fiori dal colle all’Arno.

Anteprima il 2 settembre nell’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella con l’esposizione dell’alta gioielleria di D&G e pranzo nel Chiostro Grande, curato da Guido Guidi e dai suoi figli come pure la cena di gala a Villa Bardini. In stampa presso Polistampa un volume prezioso di testi e immagini con copertina in Cuoio di Toscana curato da Giuliana Parabiago, con le storie dei 44 artigiani chiamati dai due stilisti a rappresentare l’artigianato d’arte fiorentino.