Firenze, 17 giugno 2021 - Portare al vertice bilaterale tra Italia a Spagna previsto per venerdì il caso dell'imminente scarcerazione di Rassoul Bissoultanov, il ceceno accusato insieme a due connazionali dell'omicidio di Niccolò Ciatti, il 22enne fiorentino pestato a morte l'11 agosto 2017 sulla pista da ballo di una discoteca di Lloret de Mar in Spagna.

Lo ha chiesto, riferisce una nota, il leader di Italia Viva Matteo Renzi, parlando oggi col presidente del Consiglio Mario Draghi e col ministro degli Esteri Luigi Di Maio. Renzi, che oggi ha parlato al telefono col padre di Niccolò, Luigi Ciatti, nella nota definisce «uno scandalo» la liberazione del ceceno, che avverrà a breve per scadenza dei termini della custodia cautelare.