Nuova scuola di San Donato : "A metà mese partono i lavori"

Una nuova palestra, un grande auditorium e un’area esterna. Il sindaco Baroncelli: "Sarà innovativa, sicura e sostenibile".

Nuova scuola di San Donato : "A metà mese  partono i lavori"

Nuova scuola di San Donato : "A metà mese partono i lavori"

Una scuola innovativa con spazi anche a disposizione della collettività tanto essere pensata come un civic center. È il progetto della nuova primaria di San Donato in Poggio i cui lavori inizieranno a metà mese e che vede un investimento di oltre 3,2milioni di euro, di cui 2milioni e 400mila euro finanziati con il Pnrr e 800mila euro stanziati dal Comune. L’edificio scolastico è stato concepito per accogliere attività didattiche ma di essere attivo anche durante le ore extrascolastiche. La conformazione prevista in due blocchi sotto un unico tetto permette sia la funzione didattica e sia quella per la comunità, oltre ad avere spazi condivisi. L’edificio avrà anche una mensa, una palestra, un auditorium non soltanto ad uso della scuola e un’area esterna per attività di carattere ambientale e boschi didattici. Dal punto di vista architettonico, spicca la corte centrale che diventa luogo ideale per lo studio, il gioco o per lo svolgimento di eventi culturali e spettacoli all’aperto finalizzati alla creazione di momenti di aggregazione di socialità. La scuola, disposta interamente al piano terra, avrà cinque aule e sarà in grado di accogliere fino a 130 bambini. Il plesso sarà costruito nell’area adiacente al supermercato Coop e alla farmacia . Per il sindaco David Baroncelli, "l’obiettivo è la costruzione di una scuola innovativa, sicura e sostenibile, con spazi educativi e sociali aperti alla comunità".

Andrea Settefonti

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro