Navigatore e gentiluomo. Marco Hagge racconta. Giovanni da Verrazzano

FIRENZE Grande navigatore, umanista, uomo di scienza come d’azione, Giovanni da Verrazzano...

Navigatore e gentiluomo. Marco Hagge racconta. Giovanni da Verrazzano

Navigatore e gentiluomo. Marco Hagge racconta. Giovanni da Verrazzano

Grande navigatore, umanista, uomo di scienza come d’azione, Giovanni da Verrazzano è ricordato principalmente per il viaggio oltreoceano che lo portò nel 1524 per primo occidentale nella baia di New York, e quindi ad esplorare le coste orientali degli attuali Stati Uniti d’America. A lui è dedicato il libro firmato dal giornalista scrittore Marco Hagge e intitolato "Giovanni da Verrazzano. Navigatore e gentiluomo", con illustrazioni di Bruno Solís. Il volume, con prefazione di Eugenio Giani, sarà presentato oggi alle 18 al Teatro Niccolini di via Ricasoli, alla presenza dell’autore, che dialogherà col responsabile Relazioni e Progetti internazionali del Teatro della Toscana Riccardo Ventrella. L’incontro, introdotto dall’editore Antonio Pagliai e dal presidente della Fondazione Giovanni da Verrazzano Luigi Giovanni Cappellini, è il primo di una serie di momenti che celebreranno il Cinquecentenario (1524-2024) dei viaggi del Verrazzano.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro