Musica e colori, il Capodanno cinese

Al Centro Commerciale I Gigli inizia oggi la celebrazione del Capodanno Cinese con una sfilata del tradizionale dragone cinese. L'evento è organizzato dall'Associazione culturale italo cinese per l'istruzione e l'Istituto Wushu di Firenze, con l'obiettivo di promuovere l'interscambio culturale fra Cina e Occidente.

Musica, colori e un dragone accompagnato dai leoni per festeggiare il Capodanno Cinese. Festeggiamenti che iniziano oggi al Centro Commerciale I Gigli per l’anno del Drago, che cade appunto il 10 febbraio. Dalle 16 alle 19 la sfilata del tradizionale dragone cinese, mentre in Corte Tonda ci saranno le due associazioni organizzatrici della manifestazione, l’Associazione culturale italo cinese per l’istruzione e l’Istituto Wushu di Firenze, associazione sportiva dilettantistica senza scopo di lucro che si occupa di arti marziali e cultura cinese. Saranno loro a spiegare ai visitatori le curiosità del Capodanno Cinese e il significato del Drago. Con la sfilata del dragone si conclude il percorso de ‘La Via della Seta’, iniziato nel luglio 2023 con l’intento di promuovere l’interscambio culturale fra Cina e Occidente.