Il carcere di Sollicciano
Il carcere di Sollicciano

Firenze, 16 maggio 2019 - Un detenuto di 29 anni si è tolto la vita nella sua cella del carcere di Sollicciano a Firenze, inalando gas del fornelletto in dotazione. Era nel nel reparto destinato ai detenuti tossicodipendenti. Il pm di turno Leopoldo De Gregorio ha disposto l'autopsia. Pare che sia lui che il suo compagno di cella, che non ha invece avuto alcun malore, avessero inalato il gas per provare ebbrezza. Il ventinovenne era di Empoli ed era stato condannato per furto.