Minivan ribaltato sull’A7, ecco chi era la vittima dell’incidente

Giovanni Gallori, 21 anni, residente a San Casciano. Stava andando a sciare con gli amici

Giovanni Gallori

Giovanni Gallori

Isola del Cantone, 3 gennaio 2024 – Si chiamava Giovanni Gallori, aveva 21 anni ed era residente a San Casciano, nella frazione di San Pancrazio, la vittima del tragico incidente stradale sull’A7 avvenuto nel pomeriggio di oggi al confine tra Liguria e Piemonte.

In base a quanto appreso, il giovane stava viaggiando in compagnia di quattro amici, tutti di età compresa tra i 20 e i 24 anni. Stavano andando a sciare. Gallori era seduto sul sedile posteriore e non avrebbe avuto la cintura di sicurezza allacciata. Prima di abitare a San Pancrazio aveva vissuto nella frazione di Romola. Ha un fratello, mentre qualche anno fa aveva perso il padre. 

Quanto all’incidente, due dei ragazzi che viaggiavano con lui sono ricoverati all'ospedale San Martino di Genova, uno a Novi Ligure, e il quarto al Cto di Torino. La polizia stradale, coordinata dal primo dirigente Paola Zappavigna, sta cercando di ricostruire la dinamica dell'incidente, che ha visto il mezzo ribaltarsi in mezzo all'autostrada. Si sarebbe trattato dunque di un incidente autonomo. Le indagini sono in mano alla procura di Alessandria. Il pm di turno deciderà nelle prossime ore se disporre l'autopsia.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro