Maltratta e minaccia di morte la ex. Lei chiama i carabinieri: arrestato 29enne a Firenze

I militari hanno colto in flagranza l’uomo mentre era intento a forzare la porta di casa della ex fidanzata

Sono intervenuti i carabinieri

Sono intervenuti i carabinieri

Firenze, 11 dicembre 2023 – Tentata violazione di domicilio, minacce, danneggiamento e maltrattamenti in famiglia. Dietro a tutti questi reati c’è un uomo di 29 anni, cittadino serbo, arrestato in flagranza sabato scorso dai carabinieri della Stazione di Firenze Santa Maria Novella.

Proprio il 9 dicembre è arrivata la richiesta di aiuto al 112. I carabinieri sono arrivati nell’abitazione, in centro a Firenze, trovando il 29enne indagato intento a minacciare di morte la sua ex compagna e a forzare la porta di ingresso della sua abitazione. I militari sono riusciti a immobilizzare l’uomo e a condurlo in Caserma dove, in locali separati, è stata anche raccolta la testimonianza della vittima, la quale ha riferito di un quadro familiare fatto di maltrattamenti e violenze mai denunciati, almeno fino a quel momento.

Ricostruita la dinamica dei fatti e raccolti importanti elementi indiziari a carico dell’indagato, già noto alle forze dell’ordine, i carabinieri hanno arrestato e portato nel carcere di Sollicciano il 29enne.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro