M5s, Appendino in sostegno di Masi: "L’ambiente non è negoziabile"

I grillini ribadiscono il no all’aeroporto. "Ballottaggio? Non ci interessano le poltrone"

M5s, Appendino in sostegno di Masi: "L’ambiente non è negoziabile"

M5s, Appendino in sostegno di Masi: "L’ambiente non è negoziabile"

"Sono qui a sostegno del Movimento che ha un progetto chiaro e un candidato credibile per dare risposte ai cittadini di questa fantastica città: dal tema della vivibilità, al sociale, al no alla cementificazione del suolo come ad esempio è previsto con l’ampliamento dell’aeroporto". A dirlo è l’onorevole Chiara Appendino, ex sindaca di Torino e attuale vicepresidente nazionale del Movimento 5 Stelle che ieri è arrivata in città per sostenere la corsa alla poltrona di sindaco di Lorenzo Masi.

L’avvocato fiorentino, attuale consigliere comunale, ha aperto la campagna elettorale con un giro per il centro cittadino, in particolare l’Oltrarno, soffermandosi a parlare con cittadini e negozianti. "Una corsa in solitaria scattata all’ultimo minuto: sabato scorso abbiamo consegnato le firme alle 11,59, un minuto prima della chiusura" racconta il candidato sindaco sottolineando come questo sia stato "un bel messaggio che il movimento lancia al territorio perché è riuscito in pochissimo tempo a raccogliere tantissime firme". Per Masi, quindi, è il segnale che "il Movimento 5 Stelle c’è e ha voglia di far sentire la propria voce su tanti temi importanti". Quindi, Masi illustra questi temi: la scuola, l’istruzione, la sicurezza, lo stadio, i parchi e giardini. "Noi non sfidiamo nessuno, vogliamo mandare un messaggio molto chiaro al cittadino: quello della credibilità. Essere credibili vuol dire essere presenti sul territorio, dimostrare cosa si è fatto in questi anni, far capire ai fiorentini che noi possiamo dare un messaggio concreto di cambiamento" continua Masi ribadendo che "siamo stufi di vedere tanti slogan politici: è tempo di di tirare le somme e vedere cosa è stato fatto negli ultimi cinque anni. Noi abbiamo fatto tanti atti, portato a casa tanti risultati". E la deputata Appendino rincara: "Qui c’è una squadra seria che vuole il bene della città". In un eventuale ballottaggio il m5S sa già che scelta effettuare. "Non ci interessano le poltrone e i giochetti di potere, ci interessano i temi – sostiene Appendino –. Per noi costruire una infrastruttura che cementifica non è una risposta giusta per i fiorentini, per noi l’ambiente non è negoziabile così come il sociale. La questione sono i temi e su questo noi teniamo la barra dritta".

B.B.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro